Stefania Giannini, prima lucchese nominata ministro

LUCCA - La lucchese Stefania Giannini è il nuovo ministro all'istruzione del governo Renzi. Lo ha annunciato a Roma lo stesso premier.

-

E’ la prima volta nella storia della Repubblica che un lucchese diventa ministro. Stefania Giannini ha 53 anni, è nata a Lucca ed abita a San Concordio.
Docente di glottologia e linguistica,
è stata rettore dell’Università per stranieri di Perugia dal 2004 al 2013. In politica ha bruciato le tappe. E’ stata eletta in senato alle ultime elezioni politiche nelle fila di Scelta Civica, il partito dell’ex premier Mario Monti. E nel novembre scorso è stata nominata segretaria nazionale e coordinatrice politica del partito.
La neo ministro è legata in qualche modo alla storia recente della nostra emittente. Fu lei lo scorso novembre, assieme alla Prefetto Cagliostro e al senatore Marcucci, a tagliare il nastro in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di NoiTv, al Polo Tecnologico di Sorbano.
Stefania Giannini prende il posto di un’altra toscana, Maria Chiara Carrozza, rettore della scuola superiore Sant’Anna di Pisa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento