Anellino incanta al San Francesco

LUCCA - Non ha deluso le attese il concerto del chitarrista che ha raccolto applausi a scena aperta. Brani dai più grandi cantautori italiani e una struggente dedica finale alla 12enne morta giovedì a Porcari.

-

Clamoroso successo per il chitarrista Giandomenico Anellino, esibitosi venerdì sera nella Chiesa di San Francesco. “Il disegnatore di musica” ha infatti ricevuto dal folto pubblico presente diverse ‘standing ovation’: un corollario di elementi di vera emozione per il CD live che l’artista ha deciso di realizzare proprio dal concerto in San Francesco. Con le musiche dei più celebri cantanti italiani, da Lucio Battisti a Domenico Modugno, da Gino Paoli a Lucio Dalla fino a Francesco De Gregori, Fabrizio De Andrè, Antonello Venditti ed Ennio Morricone, Anellino ha letteralmente incantato la platea, confermando così la chiesa ed il complesso conventuale, restaurati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, come luoghi ideali e sicuramente più suggestivi per l’organizzazione di eventi artistici e culturali a Lucca. Al termine del concerto Anellino ha dedicato una canzone alla 12enne morta giovedì sera a Porcari in un tragico incidente stradale. Il concenrto integrale andrà in onda su Noi Tv sabato sera alle ore 22 e domenica alle ore 16.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento