Arrestati due minorenni per spaccio

LUCCA - Due minorenni arrestati e circa 500 grammi di marijuana sequestrata. Questo il bilancio dell’operazione dei militari della stazione di S.Concordio e indirizzata alla lotta al consumo di droga tra i giovanissimi.

-

Li hanno pedinati per giorni, cercando di capire cosa ci fosse dietro quei movimenti sospetti nel tragitto tra la stazione e l’istituto superiore che frequentano. Alla fine, i carabinieri della stazione di San Concordio , hanno fermato 2 ragazzi di 16 e 17 anni uno residente nella piana e uno in provincia di Pistoia. Nei loro zaini i militari hanno rinvenuto circa 250 grammi di marijuana, impacchettata e pronta per essere consegnata. Insieme a loro i carabinieri hanno fermato e segnalato altri 8 giovani, tutti minorenni eccetto uno, che sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di droga. Le indagini si sono estese alla perquisizione domiciliare, e in casa del più giovane sono stati rinvenuti un bilancino di precisione ed alcuni trita marijuana, oggetti di per se legali ma sicuramente associabili all’attività di spaccio. Il 17enne, invece, ha consegnato spontaneamente altri 250 grammi di marijuana che teneva occultata in alcuni strumenti musicali in casa sua, spiegando che l’attività di spaccio non era finalizzata al reperimento di denaro, ma all’acquisto di altro stupefacente da consumare in compagnia degli amici. Per i due è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento