Bloccati i lavori PIUSS di Piazzale Verdi

LUCCA - A seguito di verifiche interne, l’amministrazione comunale ha deciso di bloccare i lavori di Piazzale Verdi, dato che il progetto esecutivo sarebbe difforme da quello indicato nella gara d’appalto.

-

Difformità tra il progetto originale del bando di gara d’appalto e quello esecutivo. Questa la motivazione con cui il comune di Lucca ha sospeso i lavori di rifacimento di Piazzale Verdi, progetto inserito all’interno del PIUSS. In una nota diffusa alla stampa, Palazzo Orsetti spiega che, a quanto risulta ad oggi, sembrerebbe che il progetto esecutivo fondato su una nuova soluzione progettuale, concordata con la Soprintendenza e in base alla quale il progetto originario era stato rivisto, non possa essere portato in approvazione perché difforme in modo sostanziale rispetto al progetto definitivo messo a gara nel 2010. In sostanza, se quanto finora appurato dovesse essere confermato, verrebbe messa in dubbio la stessa possibilità di ultimare l’iter amministrativo, essendo per l’amministrazione impossibile dare il via ad un progetto esecutivo qualitativamente e quantitativamente diverso rispetto al progetto che aveva formato la base della gara di appalto. Un problema procedurale quindi, emerso da indagini interne all’amministrazione a seguito dell’esposto presentato lo il mese scorso dal consigliere di Governare Lucca Piero Angelini e da quelli del Movimento 5 stelle, e che aveva portato anche il sindaco a rivolgersi alla magistratura per fare luce sui progetti riguardanti Piazzale Verdi .

Lascia per primo un commento

Lascia un commento