De Luca-Rajcevic, il dubbio di Pagliuca

CALCIO D - I due attaccanti si contendono una maglia al fianco di Tarantino. In base alla scelta si incastoneranno gli altri tasselli della squadra che salirà a Palazzolo. Fa ancora discutere la nuova squalifica di Pagliuca.

-

Un’altra settimana vibrante e ricca di colpi di scena per la Lucchese. Ogni rfierimento alle tre giornate di squalifica inflitte a Guido Pagliuca non è puramente casuale. Tre che più una, ancora da scontare, fanno quattro. La società non parla, per ora, e il tecnico cerca di andare avanti così come la squadra sapendo che tutto ciò sarebbe stato meglio evitarlo. E che rischia di complicare la volata verso la promozione. Vero che anche dalle parti di Correggio pare si siano leggermente innervositi (due giornate al tranquillo tecnico Bagatti la dicono lunga) ma è proprio per questo che quanto suddetto andava evitato. Intanto la truppa rossonera prepara la delicata trasferta di Palazzolo sull’Oglio contro quella formazione bresciana che poi tanto scarsa non dev’essere se domenica scorsa è uscita indenne dalla tana della capolista. Capitolo-formazione che ruota attorno ad un dubbio in attacco. Out Caboni per squalifica, chi prenderà il suo posto ? Filip Raicevic (favorito) e Fabio De Luca si candidano per far compagnia in attacco all’inamovibile Nazzareno Tarantino che toccata quota 13 vorrebbe andare oltre. L’utilizzo di Rajcevic comporterebbe la possibilità di schierare un centrocampo over oppure inserire Ghelardoni in mediana e liberare un posto per Angeli a sinistra. L’impiego di De Luca in attacco obbligherebbe di fatto Pagliuca ad inserire un under in mediana mentre i due esterni (anche oggi Zinetti si è allenato a parte) saranno Petrini e Azzolin.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento