Esercitazione per il trasferimento al San Luca

LUCCA - In preparazione al trasferimento nel Nuovo Ospedale dei pazienti attualmente ricoverati al "Campo di Marte", questo sabato è in programma una simulazione delle operazioni.

-

lucca_ospedale_san_luca.jpg

Nelle giornate di sabato 8 e sabato 22 marzo si svolgeranno due importanti esercitazioni, coordinate dalla Centrale Operativa 118 e dal Dipartimento di Emergenza Urgenza dell’Azienda USL 2 di Lucca con la fondamentale collaborazione della Protezione Civile del Comune di Lucca e delle Associazioni di Volontariato.
Nel corso di queste prove tecniche verranno infatti simulate le operazioni che dovranno essere compiute in particolare il 10 e 11 maggio, con la verifica dei percorsi e dei tempi di spostamento.
Le due esercitazioni consentiranno anche di intercettare eventuali problematiche e trovare le soluzioni da adottare perché il trasferimento avvenga poi con il minor disagio possibile per la popolazione e con la piena consapevolezza da parte degli operatori delle azioni da attuare.
L’8 e il 22 marzo i cittadini non devono quindi preoccuparsi per la presenza di un numero considerevole di mezzi di soccorso lungo il tragitto tra il “Campo di Marte” e il Nuovo Ospedale “San Luca”, che non comporterà comunque disagi o interruzioni di servizi o attività.
Le due simulazioni, di cui ovviamente la cittadinanza deve essere messa a conoscenza, rappresentano un momento fondamentale per la previsione e la pianificazione degli interventi legati al trasferimento nel Nuovo Ospedale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento