Incredibile Pagliuca, altre tre giornate

CALCIO D - L’allenatore della Lucchese fermato per espressioni gravemente offensive verso un guardalinee. Ora sono quattro le giornate che dovrà scontare. Un turno a Caboni, 2000 euro di multa e diffida del Porta Elisa.

-

Siccome come spesso si dice piove sul bagnato per l’allenatore della Lucchese Guido Pagliuca ormai diluvia. Il tecnico rossonero è stato infatti squalificato per altre 3 giornate dal giudice sportivo, doveva ancora scontarne una della precedente azione. La motivazione parla di un Pagliuca che, postosi in prossimità della panchina, rivolgeva espressioni gravemente offensive all’indirizzo di un assistente arbitro reiterando la condotta anche nel secondo tempo. Ciò significa che Pagliuca dovrà restare in tribuna per altre quattro giornate e tornerà in panchina solo il 27 aprile in occasione della gara interna col Forcoli. Insomma non pare esserci pace per questa Lucchese che laddove non ci sono, i problemi va a cercarseli. Inoltre comminati duemila euro di multa alla società e diffida del Porta Elisa poichè i tifosi per gran parte del secondo tempo rivolgevano espressioni gravemente offensive e minacciose nei confronti di un assistente arbitro. Ed ancora, al termine della gara lanciavano alcuni sputi all’indirizzo dell’arbitro e dei giocatori della squadra avversaria della Virtus Castelfranco. Una gornata di squalifica all’attaccante Luca Caboni ma questa non è una sorpresa. Un bollettino pesante proprio nella settimana in cui la Lucchese ha dimezzato lo svantaggio dalla Correggese, a proposito due giornate anche all’allenatore degli emiliani Bagatti, e nella quale si deve preparare con scrupolo ed attenzione la trasferta di Palazzolo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento