La Michela Fanini pedala nel futuro

CICLISMO - Il team di patron Brunello fatica in questo avvio stagionale, ma le avversarie sono agguerrite e la squadra è giovane. Non manca però la fiducia. Il DS Giuseppe Lanzoni è infatti convinto che i risultati arriveranno.

-

La stagione è appena iniziata e la Michela Fanini Record Rox pedala verso il futuro. Anche il Gran Premio di Cornaredo svoltosi domenica scorsa ha visto la buona abnegazione e l’impegno della squadra di patron Brunello che però nulla ha potuto nello sprint vinto da Shelley Olds davanti a Cromwell e Bronzini. Magari verranno altre corse dove essere protagonisti anche se la squadra e giovane, molto giovane. Ma c’e’ anche un 2014 da vivere all’insegna del grande spettacolo che le migliori cicliste del movimento internazionale sapranno offrire. Il ranking mondiale e la stagione appena iniziata nascono ancora all’insegna di una stella sempre luminosa e di un’autentica fuoriclasse quale Marianne Vos destinata a dominare la scena ancora per diversi anni. Infine fra qualche settimana Brunello Fanini dovrebbe rendere noto il percorso del Giro di Toscana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento