La seconda edizione di CarnevalFornoli

BAGNI DI LUCCA - Tanti bambini per la seconda edizione del CarnevalFornoli, organizzato dall’associazione Mammalucco con la collaborazione dell’Unione dei comuni della mediavalle.

-

Anche la valle del serchio ha festeggiato il Carnevale e senza dubbio uno dei più coinvolgenti si è svolto a Chifenti e Fornoli per la seconda edizione di CarnevalFornoli.
Organizzato dall’associazione il Mammalucco diretta da Marco Nicoli con il patrocinio dei comuni di Bagni di Lucca e Borgo a Mozzano.
Il colorato corteo è partito da Chifenti per poi attraversare il monumentale ponte delle catene del Nottolini e proseguire lungo la via principale di Fornoli. Oltre ai trampolieri, ad aprire il festoso corteo, il gruppo ritmico Pedrasamba che hanno caratterizzato il percorso con i loro ritmi afro-brasiliani dando così ritmo ed allegria a tutta la festa.
Tanti artisti di strada, ma soprattutto tanti bambini delle scuole che hanno elaborato il tema proposto dagli organizzatori; C’era una volta . . . . . .
I bambini delle scuole hanno poi sfilato davanti al giuria guidata dalla maschera “il mammalucco” che ha decretato la vittoria della scuola dell’Infanzia di Borgo a Mozzano che si è così aggiudicata la seconda edizione del CarnevalFornoli con il gruppo dal titolo “Guizzino”, conquistando il diritto di conservare per un anno la “Bandiera del Mammalucco”, simbolo del carnevale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento