La vita di P del Gesam Gas Le Mura

BASKET A1 DONNE - Dopo la sosta dovuta all’All Star Game di Rimini torna il massimo campionato. Due partite alle fine della regular season e per Le Mura, avviato al quarto posto, gli avversari si chiamano Priolo in casa e Parma.

-

La vita di P del Gesam Gas Le Mura, nulla a che vedere con il bellissimo film che racconta il naufragio e l’odissea di un giovane nelle acque dell’Oceano. La vita di P della squadra biancorossa è legata al fatto che saranno P…riolo e P…arma le ultime due avversarie nell’epilogo della regular season. Di un campionato di A1 che è rimasto orfano di un’altra squadra, il Cus Chieti. La situazione di classifica è tale che ormai per le biancorosse i giochi sembrano fatti: quarto posto è…e quarto posto sarà. Del resto le prime quattro posizioni sono cristallizzate e si leggono nell’ordine: Schio, Ragusa, Umbertide e, appunto, Lucca che per Bagnara & C. significherà affrontare in un’eventuale semifinale proprio la squadra campione d’Italia. Non proprio il massimo della vita. Ancora da decifrare invece l’avversario nei quarti che comunque uscirà da un terzetto che comprende Parma, Venezia e La Spezia. Ed anche in questo caso non ci sarà da scherzare. Ecco perchè Diamanti lavora affinchè la squadra ritrovi la migliore condizione in vista della poule-scudetto. Domenica prossima (ore 18) arrivano le abbordabili siciliane del Priolo e si riparte dopo l’All Star Game di Rimini che ha visto protagoniste tra le altre Dotto, Crippa e Mahoney: indicatore quest’ultimo che Le Mura 2013/2014 è pur sempre una buona squadra e che forse deve semplicemente ritrovare solo un pò di fiducia in se stessa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento