L’ultimo libro del vaticanista Luise

LUCCA - La presentazione del volume “ con le periferie del cuore” del giornalista Raffaele Luise è stato lo spunto per l’arcivescovo per una riflessione pubblica sul primo anno di pontificato di Papa Francesco.

-

In occasione del primo anno di pontificato di Papa Francesco, l’arcivescovo Italo Castellani ha invitato la cittadinanza a un momento di riflessione su questa ricorrenza e lo ha fatto organizzando, in collaborazione con la provincia di Lucca, un incontro con il vaticanista RAI Raffaele Luise per la presentazione del suo ultimo libro, dal titolo “con le periferie nel cuore” e . Accanto al giornalista, il dialogo si è sviluppato insieme al teologo Vito Mancuso e a Fratel Arturo Paoli. L’incontro è stato estremamente partecipato, tanto che la Sala Ademollo di Palazzo Ducale non è riuscita a contenere tutti gli intervenuti. Papa Francesco ha innescato una vera e propria “primavera” nella Chiesa introducendo gesti, costumi, atteggiamenti che hanno destato l’attenzione del mondo. Raffaele Luise, in questo libro, ricostruisce da appassionato narratore alcuni snodi del primo anno di pontificato: dalla scelta di abitare a Santa Marta alla visita a Lampedusa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento