Pineta di Ponente, firmato l’accordo

VIAREGGIO - Firmato il protocollo d'intesa tra Comune di Viareggio e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per dare il via ai lavori di riqualificazione già a partire da quest'anno.

-

Rinasce la pineta di Viareggio, ora è ufficiale. È di questa mattina, infatti, la firma del protocollo d’intesa tra Comune di Viareggio e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per dare il via ai lavori di riqualificazione già a partire da quest’anno.
Un milione e mezzo i fondi necessari, interamente stanziati dall’Ente di San Micheletto, che si occuperà anche della progettazione, dell’affidamento e dell’esecuzione dei lavori, sempre su indicazione dell’amministrazione comunale. Da anni la Pineta versa in una situazione di degrado arrivando a rappresentare un problema di sicurezza per la città, anche perchè è diventata punto privilegiato per lo spaccio di stupefacenti. I lavori mirano a ribaltare completamente la situazione e riguarderanno la riqualificazione ambientale del parco e delle sue funzioni culturali, sportive e ludico-ricreative. Inoltrem è prevista la ristrutturazione delle rete pubblica di illuminazione e dei servizi; la sistemazione degli accessi, dei bordi, degli attraversamenti e dei percorsi interni di mobilità; la regimazione dei fossi delle acque superficiali; l’installazione di nuovi elementi di arredo urbano e la manutenzione e valorizzazione degli edifici. La Fondazione ha inserito la riqualificazione della Pineta viareggina tra i progetto strategici del triennio 2014-2016.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento