Crateri in Piazzale Verdi

LUCCA - Cartoline da Lucca. Piazzale Verdi, a meno di due settimane da Pasqua, uno dei periodi di punta per il turismo in città. Transenne, crateri lunari, montagnole di terra.

-

Questo lo sconcertante panorama in uno degli accessi più frequentati dai turisti che vengono a visitare il centro e le mura.
E’ passata più di una settimana da quando il sindaco Tambellini ha annunciato il blocco ufficiale dei lavori Piuss. In molti, in particolare le associazioni dei commercianti, pensavano che partissero subito i lavori di risistemazione provvisoria della piazza, il piano “b” più volte annunciato dal Comune, in vista della stagione turistica. Ma i turisti di primavera stanno già arrivando e in piazzale Verdi non è stata ancora mossa una foglia.
La cosa particolare è che per quarant’anni è più nessuno si era mai interessato di piazzale Verdi. Poi, è arrivata l’amministrazione Favilla che si era vista approvare il faraonico progetto dell’anfiteatro, del quale nessuno sentiva la necessità. Ben cinque milioni di euro investiti su piazzale Verdi. Dopo è arrivata l’ammistrazione Tambellini, anche sfortunata, e adesso in piazzale Verdi sembra che sia stato sotto un bombardamento. Ai lucchesi, e probabilmente anche ai turisti, sarebbe bastata una bella ristrutturazione della piazza, anche senza grandissime novità. E soprattutto senza neanche doverci buttare così tante risorse.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento