Dentista evasore per 1,2 milioni di euro

CASTELNUOVO - La Guardia di Finanza di Castelnuovo ha scoperto un dentista dell’alta Garfagnana che non ha dichiarato al fisco ricavi per un 1 milione e 200.000 euro.

-

Le fiamme gialle hanno accertato l’evasione grazie ad una valigetta trovata nell’abitazione del professionista che conteneva della documentazione extracontabile con nomi e cognomi e dei pazienti e importo incassato. Il dentista ha confermato il fatto. Il professionista era stato selezionato dal comando provinciale di Lucca attraverso un’analisi di intelligence volta all’individuazione di operatori economici con elevata pericolosità fiscale. Nei confronti dell’uomo è stato eseguito il sequestro preventivo di beni mobili e immobili per quasi mezzo milione di euro. Una misura antievasione, ha spiegato la Guardia di Finanza, per permettere il recupero dell’ingiusto danno provocato alle casse dello stato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento