Escursionista perde la vita sulle Apuane

STAZZEMA - Un escursionista di 37 anni originario di Treviso, ma residente a Modena, Simone Mestriner ha perso la vita dopo un volo di circa 700-800 metri in un dirupo sulle Alpi Apuane a Mosceta, nel comune di Stazzema.

-

Il giovane era arrivato a Mosceta domenica ed aveva fatto un’escursione con altre persone che probabilmente ha trovato in Alta Versilia. Mentre stava scendendo è scivolato in un punto in cui sulla vetta c’era sempre della neve che probabilmente non ha visto e che è stata fatale per la sua tragica caduta. Lunedì è stata presentata presso la Questura di Modena una denuncia da parte dei familiari in quanto non aveva fatto ritorno a casa, e così martedì sera erano partite le ricerche coi volontari del soccorso Alpino di Querceta che per tutta la notte hanno cercato lungo i sentieri. Stamani (mercoledì) alle 6,30 si è alzato in volo l’elicottero Pegaso del 118 e alle 7 circa è stato localizzato il corpo senza vita di Simone Mestriner, appunto, in dirupo a Mosceta. Una volta effettuato il recupero la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Versilia. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento