La lunga domenica degli spareggi

CALCIO DILETTANTI - Spicca la gara del Nardini tra Castelnuovo e Larcianese. Il Pieve Fosciana si gioca la Promozione contro il Pontebuggianese. Molte gare che valgono un’intera stagione anche in 1a e 2a categoria.

-

Perchè il Piano di Coreglia non rimanga solo a festeggiare una promozione che vale un’intera stagione. Insomma, andare idealmente a seguire la scia aperta qualche settimana fa a Fornoli dalla squadra di Emanuele Venturelli, neopromossa in 1a categoria. Sono diverse le squadre che si apprestano a giocare la post-season che può essere esaltante ma anche “drammatica”, beninteso dal punto di vista calcistico. Playoff e playout, spareggi promozione e salvezza a condire la domenica che verrà e quelle successive. Grande attesa a Castelnuovo per un Castelnuovo che tenta di riproporsi al lignaggio e al blasone di una società che per quasi un decennio ha giocato tra i professionisti. I gialloblu del piccolo-grande Walter Vangioni ospitano infatti la Larcianese nella semifinale playoff di Eccellenza. La vincente se la vedrà con il PietrasantaMarina già qualificato in virtù del secondo posto e id una forbice ampissima. Partita che si profila avvincente coi garfagnini che avranno il vantaggio di due risultati su tre al 120esimo. Occhio, però, alla Larcianese che si presenta agguerrita. Micchi & c. dovranno giocare una grande partita magari trascinati dal loro magnifico pubblico. Ma la giornata prevede altre sfide intriganti. In 1a categoria spareggio-promozione, per la Promozione tra Pieve Fosciana e Pontebuggianese: si gioca al Bui di San Giuliano Terme. La perdente giocherà poi la finale playoff contro la vincente di Vallicisa-Capezzano. In coda spareggi-salvezza, sempre in gara unica, Coreglia-Folgor Marlia e Podenzana-Marginone. Tempo di spareggi anche in 2a categoria con le semifinali playoff: Filettole-Fornaci e Orentano-Gorfigliano, mentre per evitare la 3a categoria si affronteranno Sacro Cuore-Acquacalda e Aquila S.Anna-Montuolo Nave. Fischio d’inizio alle ore 16.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento