Marchetti: “Soldi ai rifugiati? Meglio ai terremotati”

LUCCA - Venerdì scorso lo speciale TgNoi dedicato alla questione dell'accoglienza dei rifugiati. Oggi il sindaco di Altopascio Marchetti, ospite della trasmissione, ha scritto una lettera aperta al vicesindaco di Lucca Vietina.

-

marchetti_maurizio4.jpg

Venerdì scorso vi ricordate che lo speciale TgNoi era stato dedicato alla questione dell’accoglienza dei rifugiati in provincia di Lucca. Oggi (martedì) il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti, che era ospite della trasmissione, ha scritto una lettera aperta al vicesindaco di Lucca Ilaria Vietina, anche lei ospite dello speciale. Marchetti ha ribadito quanto già espresso in trasmissione, cioè che i soldi spesi per accogliere “rifugiati e clandestini”, queste le parole del sindaco “sarebbero meglio utilizzati per le 75 famiglie della Garfagnana ancora fuori di casa dopo il terremoto dello scorso anno”.
“Probabilmente, cara Vicesindaco Vietina – dice Marchetti – se prevalesse il mio pensiero all’interno di chi opera al Governo i soldi sarebbero già da tempo nelle disponibilità di queste 75 famiglie della Garfagnana e di tanti altri italiani che hanno bisogno , piuttosto che utilizzati per rifugiati o clandestini, come invece dimostra di preferire Lei e chi la pensa come Lei”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento