“Questo incarico a Moretti non è giusto”

VIAREGGIO - Rabbia, delusione, ma soprattutto tanta sorpresa e stupore. Sono i sentimenti dei familiari delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio dopo la nomina di Mauro Moretti come ad di Finmeccanica.

-

La decisione del Governo Renzi ha spiazzato e deluso i sopravvissuti e i parenti delle vittime perchè considerano questo incarico all’ex amministratore di Ferrovie come un premio da parte dello Stato.
A proposito del processo, alla prossima udienza manca adesso meno di un mese. Il 14 maggio al Polo Fiere verranno ascoltati i testimoni di quella terribile notte: i macchinisti, Marco Piagentini, la giovane Ibi e i vigili del fuoco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento