Vertice in Prefettura contro i furti nelle scuole

LUCCA - Il Prefetto Cagliostro ha coordinato un incontro tra forze di polizia, rappresentanti delle istituzioni e degli istituti scolastici, dedicato ai recenti furti in moltissime scuole della provincia.

-

scuo.jpg

All’incontro hanno partecipato le forze di polizia, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio, il comandante della Polizia Municipale di Lucca e un rappresentante della Provincia.
Arturo Lattanzi, presidente della Fondazione CRL, ha presentato la lista delle scuole che hanno beneficiato di contributi per l’informatizzazione. Lattanzi ha sottolineato anche i costi sostenuti, comprensivi delle
spese necessarie all’installazione di sistemi antintrusione a vigilanza dei beni acquistati. Alla luce di questi dati, i partecipanti al vertice hanno evidenziato la necessità non solo che le scuole siano dotate di sistemi di allarme, ma anche che gli stessi siano muniti dei necessari collegamenti con un responsabile o le forze dell’ordine e che ne sia verificata periodicamente la funzionalità.
L’Ufficio Scolastico Territoriale si è impegnato ad elaborare uno schema di regolamento per la sicurezza di cui è bene che ciascun Istituto sia dotato per garantire che gli strumenti informatici siano conservati adeguatamente dopo l’uso e per sapere cosa fare nel caso in cui scatti il sistema di allarme.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento