A Vagli e Fabbriche resiste il centrodestra

ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Il neo comune Fabbriche di Vergemoli e Vagli hanno visto la vittoria dei candidati sostenuti da liste di centro destra, Michele Giannini ex sindaco di Vergemoli e Mario Puglia sindaco uscente di Vagli.

-

Alcuni dei piccoli comuni della Garfagnana sono risultati immuni dall’onda lunga della vittoria elettorale del PD trascinato dal premier Renzi e dal risultato delle Europee. E’ il caso del neo comune Fabbriche di Vergemoli, nato dalla fusione di Fabbriche di Vallico e Vergemoli avvenuta il 30 luglio scorso, dove ha vinto il sindaco uscente del comune di Vergemoli Michele Giannini, sostenuto da una lista di centro destra.
Altra roccaforte del centro destra e in particolare di Forza Italia, dove è stato uno dei comuni con la più alta percentuale a favore della lista di Berlusconi è Vagli, dove Mario Puglia continua la sua amministrazione ininterrottamente dal 2004 e che spiega così il successo della sua coalizione che ha ottenuto il 64% delle preferenze.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento