Colpo alle poste di San Concordio

LUCCA - Un colpo dalla dinamica anomala quello messo a segno alla poste di via Nottolini a San Concordio. I banditi non hanno avuto bisogno di minacciare o intimorire il personale.

-

Sembra che siano riusciti ad entrare in orario di chiusura senza che il direttore e l’impiegata presenti si accorgessero di niente. Hanno svuotato il bancomat della posta, pare che ci fossero 20mila euro, e poi sono fuggiti. Solo a quel punto il personale si è accorto della loro presenza ed è stato dato l’allarme. I due avevano il volto coperto e sono scappati a piedi, anche se appare probabile che all’esterno ci fosse un complice ad attenderli.
La polizia ha subito perlustrato il quartiere di San Concordio alla ricerca di tracce o persone sospette.
E la scientifica si è messa alla ricerca di tracce lasciate dai malviventi. Sulla porta d’ingresso ne sono state trovate alcune che saranno analizzate.
La dinamica di quanto accaduto è ovviamente al vaglio della Questura, che sta cercando di ricostruire tutte le fasi del colpo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento