Da oggi l’ospedale di Lucca è il San Luca

LUCCA - Dopo anni di attese e polemiche è entrato finalmente in funzione l’ospedale San Luca a San Filippo, il nuovo ospedale di Lucca.

-

Il d – day di domenica 18 maggio, il giorno scelto per il trasferimento dei ricoverati dal Campo di Marte, si è consumato senza troppi problemi sia per l’organizzazione al lavoro, sia per il resto dei cittadini.
A partire dalla mattinata sono iniziate dall’ormai ee ospedale di Lucca le partenze dei convogli composti da nove ambulanze che hanno trasferito i circa 130 pazienti a San Filippo. Percorso già segnato e agevolato da sensi unici temporanei. Viale Barbantini, Viale Castracani, via Alighieri fino a via Piaggia, con tutte le rotatorie presidiate da volontari e Polizia Municipale. Già a metà mattinata si è capito che sarebbe filato tutto liscio e che anzi, l’operazione sarebbe terminata in anticipo rispetto a quanto preventivato. Dopo una pausa, per consentire il pasto ai pazienti del Campo di Marte, le operazioni sono riprese con tranquillità. Il tragitto attraverso la città e l’arrivo al pronto soccorso del San Luca, dopo i ricoverati sono stati subito smistati nei rispettivi reparti. E a poco a poco le camera del nuovo ospedale si sono popolate. Alla fine, come previsto in mattinata, il d-day si è concluso alle 18, in netto anticipo sulla tabella di marcia. E alle 20 è entrato in attività anche il pronto soccorso. L’organizzazione ha funzionato. L’ospedale di Lucca, adesso, è a San Filippo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento