Ecco la giunta Menesini

CAPANNORI - Giovanissima, con un’età media di 35 anni, composta da quattro donne e due uomini, la squadra che accompagnerà il nuovo sindaco di Capannori nel governo del Comune è davvero rivoluzionaria.

-

“Una squadra pop” l’ha definita rivolgendosi ai giornalisti e al pubblico intervenuto al centro Artemisia. Quattro gli elementi in forza al Pd, uno di Capannori 2020 e uno di Scelta Popolare.
Ma vediamola nel dettaglio questa squadra: Lara Pizza, 41 anni, dopo i due mandati trascorsi al fianco di Del Ghingaro diventa vicesindaco e assessore a finanze, patrimonio, affari generali, edilizia scolastica, politiche educative; Gabriele Bove, 32 anni, prende le deleghe ai lavori pubblici, protezione civile, cura del territorio, mobilità; Ilaria Carmassi, 34 anni, assessore alle politiche sociali, per la casa, per la comunità, l’Europa e delle partecipate; Silvia Amadei, 48 anni, riceve le deleghe all’urbanistica, cultura, pari opportunità. A Serena Frediani, assente alla presentazione perchè fuori città, vanno attività produttive, turismo, agricoltura, volontariato e sport. Ed infine Matteo Francesconi, solo 21 anni, assessore all’ambiente, ai beni comuni, alla partecipazione, all’innovazione e alle politiche giovanili.
Sabato prossimo, 7 giugno, alle ore 10 il primo consiglio comunale; da qui ad allora Menesini e i partiti scioglieranno anche gli altri nodi: i nomi del presidente dell’assemblea e delle partecipate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento