Il ricordo di Chet Baker

LUCCA - Mostra fotografica e documetaria sul grande trombettista jazz, legato alla nostra città oltre che da vicende musicali, anche per l'arresto per droga che gli fece scontare 16 mesi nel carcere cittadino.

-

” Ti ricordi di Chet? Chet Baker a Lucca” ha inaugurato alla casermetta San Regolo sulle mura urbane la mostra fotografica dedicata al mitico trombettista che ha legato le sue vicende di vita anche nella nostra città, dove venne incarcerato per detenzione di stupefacenti, e dove l’ex complesso jazz Quartetto di Lucca lo accompagnava dalla cortina delle Mura nelle sue sonate dalla cella del carcere di San Giorgio. Per celebrare quei giorni il circolo Lucca Jazz ha messo insieme le collezioni fotografiche e documentarie dell’epoca, proveniente dagli archivi cittadini e da collezioni private. In mostra, oltre alle foto dell’epoca e agli articoli di giornali relativi alle vicende giudiziarie del processo, anche foto inedite dell’arresto e la scheda identificativa compilata dalla questura di Lucca. La mostra si inserisce nell’ambito delle celebrazioni dei 500 anni delle Mura e le commemorazioni di Chet Baker si concluderanno nel pomeriggio del 9 maggio alle 17.30, nei pressi della cortina delle Mura di fronte al carcere, dove verrà eseguito un omaggio a Chet.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento