Inaugurata la nuova biblioteca

BORGO A MOZZANO - E’ stata una catena umana composta da studenti di tutte le età a simboleggiare il passaggio dei libri dalla vecchia alla nuova biblioteca di Borgo a Mozzano, inaugurata a Palazzo Santini.

-

E’ la realizzazione di un progetto inseguito per molti anni e passato attraverso varie amministrazioni comunali, fino a quella del sindaco Francesco Poggi, che ha tagliato il nastro della nuova struttura insieme al presidente della Provincia Stefano Baccelli.
Il ristrutturato Palazzo Santini da oggi custodisce ben 26mila volumi, diventando la biblioteca più fornita della Valle del Serchio.
Con particolare orgoglio il sindaco Poggi ha sottolineato come la parte più preziosa e inedita della raccolta sia costituita dal fondo Pellegrini, acquistato per 300mila euro grazie all’aiuto della Regione e della Fondazione Cassa di Risparmio. Ci sono volumi del 500, 600 e 700, gli estimi medievali, fino ai faldoni antecedenti il 1861 e dopo l’Unità d’Italia.
Insomma un vero e proprio patrimonio di conoscenza, che fa della nuova biblioteca un vero e proprio palazzo della cultura per Borgo a Mozzano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento