Picchia a sangue la compagna

LUCCA - La polizia di Lucca ha denunciato un rumeno di 35 anni per lesioni aggravate. L’uomo è accusato di aver picchiato selvaggiamente la compagna.

-

22_12_ambulanza_notte16.jpg

Il fatto è avvenuto ieri sera a San Concordio, dove la coppia vive in una baracca. La donna, una quarantenne anch’essa rumena, ha riportato diverse ferite al volto e a frattura di una costola. Presa in carico dalla polizia, è stata collocata in una struttura protetta, mentre per l’uomo oltre alla denuncia è scattato anche il divieto di avvicinamento e comunicazione con la signora.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento