Sequestrati gazebo del bagno Principe di Piemonte

VIAREGGIO - La Capitaneria di Porto ha posto sotto sequestro alcuni gazebi allo stabilimento balneare sotto la gestione della Viareggio Versilia Congressi e di proprietà della Viareggio Patrimonio, dunque del Comune.

-

ombrelloni4.jpg

Le strutture sono state sequestrate per mancanza di titoli. Il sindaco Betti è intervenuto con un comunicato: “Ho immediatamente disposto controlli interni all’Ente ed alle società partecipare per appurare le responsabilità dei ritardi nella regolarizzazione dell’occupazione di tale tratto di spiaggia e anche per capire i motivi che hanno indotto la Viareggio Versilia Congressi a procedere con l’installazione di ombrelloni e gazebo, pur in mancanza dei permessi autorizzativi”. La vicenda comunque promette di far discutere molto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento