Taglio del nastro per il nuovo asilo

CAPANNORI - Grande festa a Lammari per l’inaugurazione del nuovo asilo nido intitolato a Cosimo Isola.

-

E’ interamente costruito in legno massiccio di abete, senza colle o altre sostanze chimiche. Insomma è un vero e proprio gioiello ecologico il nuovo asilo nido di Lammari, realizzato dal Comune di Capannori con il contributo della Regione Toscana con un investimento di 1 milione e 300.000 euro. Il taglio del nastro è arrivato nel corso di una bella mattinata che ha visto la partecipazione dei i familiari di Cosimo Isola, a cui l’asilo è stato intitolato. La struttura infatti sorge su un terreno donato al Comune dalla ditta Isola di cui è titolare il figlio Luigi. La scuola si sviluppa su un unico piano, sarà in grado di ospitare tre sezione con bambini dai 6 ai 36 mesi. Nel corso della cerimonia è stato proiettato un video realizzato dalla regista capannorese Cristina Picchi che racconta le opere realizzate negli ultimi anni dall’amministrazione Del Ghingaro in cui spiccano quattro nuove scuole. Un motivo di soddisfazione per il sindaco che a fine maggio lascerà spazio ad un nuovo primo cittadino.
In occasione dell’inaugurazione del nido, la piazza sulla quale si affaccia la scuole e l’istituto comprensivo è stata anche intitolata a Luigi Giovanni Martini, per molti anni consigliere comunale, molto vicino alla frazione di Lammari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento