Anche Betti vola a Pechino per un accordo sulla nautica

VIAREGGIO - Come anticipato a NoiTv, il sindaco Leonardo Betti parte oggi per Pechino, nell'ambito della missione guidata da Matteo Renzi, per siglare un accordo mirato ad ampliare le prospettive della nautica.

-

betti_leonardo1.jpg

Questo il messaggio postato su Facebook dal sindaco. “Sto partendo per Pechino. Sto andando a firmare di fronte ai Ministri italiano e cinese, nel palazzo della Grande Sala dal Popolo di piazza Tienanmen, un pre-accordo di gemellaggio con la città di Sanya, del sud della Cina, nell’ambito della missione diplomatica guidata dal Primo Ministro italiano Matteo Renzi.
Sanya, con quasi 700mila abitanti, è la seconda maggiore città dell’isola di Hainan nonché la sua principale meta turistica; è una città con splendide spiagge tropicali, resort cinque stelle e costituisce già oggi uno dei più importanti centri di yachting a livello internazionale: grazie a questo accordo, da dopodomani l’industria nautica viareggina potrà interagire con maggior vigore con un mercato interessantissimo e molto più florido di quello europeo.
Vado via con grande fatica, perché sono giorni che avrei preferito passare nel mio ufficio, ma mi è parsa una occasione imperdibile per Viareggio quella di stare nella delegazione ufficiale di questa storica visita italiana a Pechino, siglando un accordo che potenzialmente avrà un forte impatto positivo sulla nostra industria nautica e sul nostro turismo”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento