Giovani “writers” beccati in città

LUCCA - La polizia di Lucca ha bloccato e identificato un gruppo di ventenni lucchesi che armati di bombolette di vernice avevano imbrattato i muri del centro città.

-

15_07_polizia_notte18.jpg

Il fatto è avvenuto la notte scorsa. Una pattuglia della Squadra Volante ha fermato i ragazzi, tre maschi e due donne. All’interno dello zaino di uno dei ragazzi sono spuntate dieci bombolette spray. Da un controllo e dall’ammissione degli stessi giovani, è risultato che alcuni di loro aveva imbrattato saracinesche e muri della zona. Portati in Questura, per tutti è scattata la denuncia per imbrattamento e deturpamento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento