Giunta, Mercanti (Pd) delusa: “solo un valzer di nomi”

LUCCA - Valentina Mercanti (Pd), si è dimessa dalla presidenza della commissione sociale: "mi aspettavo una rivoluzione, purtroppo non la vedo".

-

valentina.jpg

Questo il comunicato della consigliera comunale Valentina Mercanti (Pd) sul riassetto di giunta: “La montagna, rappresentata dalle aspettative della città, ha infine partorito un topolino, ovvero il rimpastino presentato oggi dal sindaco Tambellini.
Serviva un cambio di passo vero, non un nuovo valzer di nomi.
Troppe le questioni che restano aperte e che appaiono prive di una soluzione ragionata e tempestiva: il Teatro del Giglio, la riqualificazione dei palazzi e degli stabili in disuso, primo fra tutti Campo di Marte, la riorganizzazione dei servizi sociosanitari.
Mi aspettavo una rivoluzione, a partire da quei settori che, dall’ultimo riassetto di giunta, continuano a manifestare problemi e criticità, purtroppo non la vedo Per questo ho deciso che di lasciare la presidenza della commissione sociale, senza dimettermi invece dal consiglio, per rispetto di tutte le persone che mi hanno sostenuta.
Non farò mancare il mio appoggio all’amministrazione, augurandomi però che il Sindaco assicuri quella marcia in più che purtroppo fino ad oggi non si è riscontrata. È l’ultima opportunità che abbiamo per cambiare Lucca”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento