Lippi: “Mai più squadre di club”

CALCIO - "Quando verro' via dalla Cina non allenero' piu' squadre di club, magari qualche Nazionale. Ma non so quanto durera' la mia esperienza in Cina", parola di Marcello Lippi.

-

lippi1.jpg

Lo ha detto Marcello Lippi al ciclo di incontri ‘Persone di successo’ organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna e dalla Fondazione Arpa.
Lippi ha anche parlato di un progetto che lo impegnera’ in un ambito non solo strettamente sportivo: “E’ in via di costituzione una fondazione – ha detto – un’idea nata dopo tanti anni di aiuto a associazioni e istituzioni. La fondazione vuole coinvolgere altri personaggi del calcio. Ho parlato con Mourinho per organizzare una partita tra i giocatori allenati da me e da lui e stessa cosa l’ho fatta con Maradona. Tutti mi hanno detto subito di sì”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento