Lucchese, festa sotto la curva ovest

CALCIO - Tra volti noti, meno noti e vecchie glorie rossonere, la festa di Lucca United sotto la Curva Ovest ha fatto registrare un successo senza precedenti.

-

La cena arrivava dopo un cda che alcuni hanno definito burrascoso – fatte salve le smentite dei protagonisti – ma che qualcosa deve averlo prodotto se e’ vero che il 18 giugno la Lucchese diventera’ una spa, che ci sara’ una ricapitalizzazione (utile per finire di pagare i conti in sospeso) e soprattutto se seppur di rincorsa si andra’ verso una tranquilla iscrizione alla Legapro. A questo si aggiunga che dopo la conferma di Rosadini nel ruolo di direttore generale, ieri e’ trapelata anche quella di Russo che lo affianchera’ soprattutto nel calciomercato. Conferme che a cascata dovrebbero portare a breve anche all’ufficializzazione di quella di Pagliuca e del blocco storico dei giocatori, soprattutto quelli lucchesi o quantomeno toscani. Tra i volti noti – ma a dire il vero inattesi dagli addetti ai lavori – anche quello di Roberto perico, direttore territoriale della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa e Livorno che ha cenato con i soci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento