Nessun allarme per le mense

LUCCA - Arriva dall’assessore all’istruzione Ilaria Vietina la risposta ai genitori della scuola primaria di Santa Maria del Giudice che hanno lanciato l’allarme sulle condizioni dei refettori di 45 scuole.

-

35 con piccoli problemi, 10 con situazioni più gravi, che in teoria la Asl potrebbe chiudere in qualsiasi momento, così come ha fatto proprio alla De Amicis nelle scorse settimane. Qui la situazione non è stata ancora sanata, i bimbi tutt’oggi mangiano in classe, perché – spiega l’assessore – la relazione della Asl è arrivata solo nei giorni scorsi e a quel punto è stato deciso di effettuare i lavori durante le vacanze estive. Sulla situazione nelle altre scuole l’assessore non si nasconde. Il Comune è a conoscenza della situazione, ereditata da anni di incuria, e visto che le risorse sono limitate si sta procedendo a interventi graduali: prima sui casi più importanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento