Comics, ecco il piano per viabilità e sosta

LUCCA - Presentato a Palazzo Orsetti dall'assessore Francesco Raspini il piano della mobilità e della sosta per la quattro giorni di Lucca Comics & Games.

-

Obiettivo, gestire al meglio gli arrivi in città, che potrebbero superare le 220mila presenze dello scorso anno.
Partiamo dalle ferrovie. Da venerdì a domenica cambia l’assetto della stazione di Lucca per quanto riguarda l’arrivo dei passeggeri.
Per consentire il regolare deflusso dei visitatori in uscita dalla Stazione, da venerdì pomeriggio a domenica, arrivi e partenze saranno separati e il sottopasso sarà diviso per agevolare lo scorrimento delle persone. Non sarà quindi più possibile attraversare il sottopasso della Stazione e raggiungere Piazza della Stazione da Via Nottolini e viceversa.
Per quanto riguarda la viabilità, a partire da giovedì a domenica verrà chiusa la circonvallazione tra la rotonda di viale Europa e la stazione ferroviaria, dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 20. Saranno possibile anche chiusure temporanee del primo tratto viale Europa a San Concordio, per evitare congestionamenti sulla circonvallazione.
Sul capitolo parcheggi, la novità di quest’anno è il servizio navetta che collegherà alla manifestazione i parcheggi del Frizzone e di piazza Aldo Moro a Capannori. Confermati poi gli altri due servizi navetta, al parcheggio del Polo Fiere a Lucca e a quello dell’ex Molino Pardini a San Pietro a Vico.
Altra novità, è quella relativa ai sensi unici pedonali che saranno introdotti per evitare l’eccessivo affollamento nella zona dell’area Games. In sostanza ci sarà un senso unico d’ingresso dei pedoni in entrata in città da porta San Pietro e un senso unico di uscita dalla sortita dell’ex Balilla.
Superiore agli anni passati lo schieramento di forze messo in campo dalla polizia municipale. Il 1 e 2 novembre gli agenti impiegati saranno ben 93, con rinforzi provenienti dai comandi dei comuni limitrofi.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento