Barga in festa per S. Antonio Abate

BARGA - Weekend di festa a Barga per la festa dedicata al Santo protettore degli animali domestici.

-

Due giorni sotto il segno di Sant’Antonio Abate e degli animali. Weekend di iniziative a Barga per la festa dedicata al santo protettore degli animali domestici. Sabato, in Fornaci vecchia, l’omaggio alla statua custodita nella chiesa. Fino al secolo scorso tutti i contadini della Valle del Serchio scendevano a Fornaci per la fiera di Sant’Antonio, per acquistare i maiali. Quest’anno il numero dei banchetti era inferiore alle attese e così gli ambulanti hanno deciso di collocarsi lungo la strada allontanandosi dalla chiesa, con un po’ di delusione del comitato parrocchiale. Questa mattina a San Pietro in campo la benedizione degli animali. Fino allo scorso anno l’iniziativa si svolgeva al Sacro Cuore di Barga. Fin dal primo mattino cani, gatti, cavalli e tanti altri animali accompagnati dai loro padroni hanno affollato la piazza. Dopo la Santa Messa la benedizione degli amici a due e quattro zampe conclusa dalla tradizionale sfilata dei cavalli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento