Manzione spinge per il Polo della sicurezza al Campo di Marte

LUCCA - Il sottosegretario agli interni a NoiTv: "Comune e Provincia sono d'accordo, adesso bisogna convincere la Asl2.

-

manzione

Il polo della sicurezza all’ex Campo di Marte. Il progetto, sposato con convinzione dal presidente della Provincia Stefano Baccelli, è stato rilanciato dal sottosegretario agli interni Domenico Manzione nel corso dello Speciale TgNoi di ieri sera. Manzione ha spiegato che il progetto potrebbe risolvere i problemi di collocazione della Questura e potrebbe consentire la creazione di nuovi strumenti nella gestione delle emergenze, come una sala unica di controllo per protezione civile, polizia, carabinieri e altri soggetti.
L’idea ha riscontrato consensi sia da parte del Comune di Lucca e della Provincia, ha detto Manzione, e il ministero ha aperto una tavolo di lavoro nazionale per superare eventuali problemi di rapporti che potessero sorgere tra i vari enti coinvolti. Il sottosegretario si augura di proseguire su questa strada anche se il progetto adesso è in stand by. “Il principale ostacolo adesso – ha detto il sottosegretario – è rappresentato dalla volontà dei proprietari degli immobili, cioè la Asl2 di Lucca. Bisogna che siano loro ad essere convinti della bontà del progetto. Se questo accadrà. potremmo riprendere il tavolo e riannodare le fila in modo che il progetto vada in porto”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento