Una targa in onore di Mario Pannunzio

LUCCA - Alla Buca di S.Antonio è stata scoperta una targa in onore del grande giornalista lucchese Mario Pannunzio, il cui archivio storico di Torino ha donato due annate del settimanale il Mondo alla biblioteca statale di Lucca.

-

L’occasione è stata la donazione, da parte dell’archivio della fondazione Pannunzio di Torino, di due annate originali del settimanale “il Mondo”, il giornale diretto dal grande giornalista lucchese Una targa è stata scoperta all’ingresso dello storico ristorante La Buca di S.Antonio, dove Pannunzio era solito ritrovarsi con l’amico d’infanzia Arrigo Benedetti, altro padre del giornalismo italiano, nelle rare occasioni in cui riusciva a tornare a Lucca, sua città natale. La targa è stata scoperta dal sindaco Alessandro Tambellini, insieme al direttore generale del centro studi Pannunzio e ad Alan Friedman al quale è stato consegnato il premio intitolato al giornalista.Presenti alla cerimonia, che si è conclusa con una cena conviviale, anche la professoressa Carla Sodini, autrice di un libro sul rapporto proprio tra Pannunsio e Benedetti. Una donazione significativa quella delle annate del settimanale, che va a completare la raccolta già presente nella biblioteca statale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento