400 milioni per il raddoppio della Pistoia – Lucca

FIRENZE - Il presidente della Regione ha annunciato l'investimento per il raddoppio della linea ferroviaria tra i due capoluoghi, Entro la fine dell'anno inizieranno i lavori tra Pistoia e Montecatini.

-

“La Toscana, per essere ancora più competitiva e attraente, ha bisogno di infrastrutture di trasporto adeguate. Servono ai cittadini e alle aziende” queste le parole con cui il presidente della Regione Enrico Rossi ha annunciato che e’ finalmente pronto l’investimento da 400milioni per il raddoppio delle ferrovia tra Pistoia e Lucca. Per far partire velocemente i lavori la giunta regionale ha dato  il via libera all’accensione di un mutuo da 200 milioni da estinguere in venti anni. I lavori per il raddoppio del tratto da Pistoia fino a Montecatini saranno affidati entro agosto e partiranno per la fine dell’anno. Per il tratto da Montecatini a Lucca è in corso invece la progettazione. Oltre al mutuo la Regione investira’ altri 35 milioni attraverso un contributo diretto che servirà a finanziare la soppressione dei passaggi a livello ancora aperti: saranno infatti sostituiti da ponti e sottopassi. L’altra metà della torta delle risorse necessarie arriverà dal Governo, che per il raddoppio della ferrovia da Pistoia a Lucca ha già stanziato 215 milioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento