A giugno il via ai lavori sul versante dell’Acquabona

CASTELNUOVO - Partiranno entro il mese di giugno i lavori per la definitiva sistemazione del versante franato ad Acquabona, sulla SR 445, dove nel corso del 2014 si sono susseguiti due diversi smottamenti.

-

Dopo gli interventi già eseguiti di somma urgenza e messa in sicurezza, la Provincia di Lucca, infatti, ha ottenuto 2 milioni di euro dalla Regione per effettuare gli interventi necessari per risolvere una situazione che, nonostante il senso unico alternato, crea non pochi problemi alla circolazione.

I lavori sono stati presentati dal presidente della Provincia Stefano Baccelli, del sindaco di Castelnuovo Andrea Tagliasacchi e dei tecnici dei due enti.

L’intervento prevede la realizzazione di alcuni pozzi drenanti per liberare la zona dalle infiltrazioni di acqua. Oltre ai pozzi, nella parte alta della parete saranno installati dei pali speciali che contribuiranno alla stabilità della parte alta
del versante. Per quanto riguarda la sicurezza della viabilità, verrà realizzato un muro di contenimento alto 8 metri, fondato su un doppio ordine di pali e un doppio ordine di tiranti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento