Il grande successo di Selvaggia

CASTELNUOVO - I numeri ufficiali arriveranno solo nelle prossime ore, ma una cosa è certa: la prima edizione di Selvaggia, la festa delle erbe spontanee, dei fiori e delle gemme ideata e curata da Fabrizio Diolaiuti è stata un grande successo.

-

 

Per due giorni Castelnuovo Garfagnana si è trasformato nel luogo di riferimento per tutti gli appassionati di natura grazie a tantissimi eventi che hanno animato il centro storico della città.

Centinaia di persone, provenienti da tutta la regione, hanno partecipato alle escursioni del mattino guidate da esperti locali e da professori universitari. Sempre affollati i cooking show degli chef Luca Landi ed Angelo Torcigliani che hanno proposto piatti a base di erbe.

Accanto alla mostra mercato, i talk show del pomeriggio con professori universitari e testimoni delle tradizioni della valle del Serchio mentre il naturopata Marco Pardini che con la sua associazione “Il cerchio di Pietre” è andato al mattino presto a raccogliere le erbe, le gemme ed i fiori tutti etichettati con il nome gergale, quello in latino, gli usi medici, quelli in cucina e le curiosità. Queste erbe, vere protagoniste della manifestazione, sono state collocate in cinque piramidi per la gioia dei visitatori. Musica celtica in piazza delle Erbe con “La Dama e l’Unicorno” ed il gruppo “Sin Sceal Eile [nantrastoria]”.  L’angolo dei bambini, sempre affollatissimo con Adriana “Manidoro” a cantare le Laudi di santa Zita con le icone ed i burattini.

Per chi si è perso l’evento, NoiTv nella trasmissione “I colori del serchio” realizzerà alcuni speciali dedicati a questa festa davvero speciale.’

Lascia per primo un commento

Lascia un commento