La volata è lanciata in Eccellenza

ECCELLENZA - La capolista Ghiviborgo di scena sul campo del Forcoli mentre il Viareggio ospita il temibilissimo Cenaia nel bigmatch della giornata. Da segnalare anche il derby Camaiore-Real Forte mentre il Castelnuovo cerca punti pesanti al Nardini contro il Cuoiopelli.

-

 

Sette alla fine, ma non per tutti. La lunga volata a quattro è ormai lanciata e vivrà domenica un altro atto se non decisivo perlomeno cruciale. Il Ghiviborgo capolista solitario difende il primato a Forcoli in una sorta di testacoda che però la squadra del Pacio Fanani dovrà affrontare priva di diversi elementi preziosi quali Sireno e Angeli appiedati dal giudice sportivo. La forza della prima della classe sta però anche nel compensare tali assenze con una superiorità di squadra ed un morale parsi davvero ingenti. Tornare dal terreno dei pisani coi 3 punti in saccoccia e vedere poi ciò che sarà accaduto in Viareggio-Cenaia, indiscutibile bigmatch della giornata. Il Viareggio  non può fallire e cercherà di raccogliere tutte le energie psicofisiche al cospetto di un Cenaia che sale al Pini nel ruolo di quarto incomodo che vorrebbe diventare il terzo e chissà. Compito arduo anche per il Camaiore che rimane in lizza, altrochè, per il siccesso finale. I bluamaranto, che hanno già riposato al pari del Cenaia, ospitano il Real Forte Querceta in un derby che potrebbe essere anche non così complicato. Da capire le motivazioni del Real forte in una gara che vede il tecnico camaiorese Cristiano Ciardelli nella veste di ex di lusso. Punti-salvezza invece quelli in palio al Nardini dove il Castelnuovo riceve la Cuoiopelli assiepata a metà classifica. Completano il quadro della 28esima giornata le gare interne di Seravezza e Lammari che ospitano rispettivamente Castelfiorentino e Urbino Taccola. Turno di riposo, invece, per il Pietrasanta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento