Lucca, in migliaia alla notte di Effetto Cinema

LUCCA - Migliaia di persone in centro storico per la terza edizione di Lucca Effetto cinema notte, la manifestazione dedicata agli appassionati del grande schermo.

-

Dalla prima serata di sabato nelle piazze e nelle strade sono comparse ambientazioni e personaggi di quaranta film, dall’avventura, alla guerra, all’horror al musical, con animazioni e performance a sorpresa. Un evento a metà tra i Comics e il Lucca Film Festival, e questa in fondo è l’intenzione degli organizzatori. Promuovere una manifestazione capace di animare la cosiddetta bassa stagione, coinvolgendo il maggior numero di attività possibili (ben 42 bar, ristoranti e alberghi che hanno aderito quest’anno) e giocando tutto sul divertimento e la voglia di fare proprio come nei film, “just like the movies”, come recitava il titolo dell’edizione di quest’anno.

Il clou, come annunciato, in piazza dell’Anfiteatro, con il circo dedicato ai film del regista brittanico Terry Gilliam. Qui sono arrivate anche le autorità ed il sindaco Tambellini è stato coinvolto in un girotondo fuori programma insieme ad alcuni figuranti.

Poi, sotto il grande mulino a vento che campeggiava al centro della piazza, ha preso il via la performance ispirata alla opere di Gilliam. Un surreale Don Chisciotte, film desiderato ma mai realizzato dal regista, che ha coinvolto l’intera piazza, con scene che si sono sovrapposte di continuo in mezzo al pubblico. Nel finale, due grandi occhi hanno illuminato i figuranti ed il pubblico, l’intera scena, spazzando via una storia mai veramente vissuta.

La manifestazione è proseguita fino all’uno, con il picco di presenze in città a partire dalle 10. Bilancio sicuramente positivo per l’iniziativa, che ha portato in centro musica, allegria e tanta gente. C’è stato spazio anche per la campagnia “Normale donare”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione del sangue.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento