Paura tra le prostitute dell’Aurelia

TORRE DEL LAGO - L'uccisione della prostituta nigeriana ha creato panico tra le prostitute che abitualmente frequentano la zona dell'Aurelia. E' caccia all'uomo per identificare l'aggressore.

-

La notizia dell’omicidio si è sparsa rapidamente nell’ambiente delle prostitute e dei trans che di solito lavorano nella zona, e alcune di queste si sono recate immediatamente sul posto per verificare quanto fosse accaduto e sono state ascoltate dai carabinieri per capire se nella zona fosse circolata la voce di possibili clienti pericolosi, come affermato da una di esse. Sgomento e paura per quanto accaduto, dato che la ragazza uccisa era ben conosciuta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento