Rapina in abitazione a Querceta, fermati tre romeni

SERAVEZZA - I carabinieri hanno fermato tre cittadini romeni, due di 36 anni e uno di 35, senza fissa dimora, ritenuti responsabili di una rapina in abitazione.

-

Il fatto è avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 marzo a Querceta, quando tra uomini incappucciati, introdottisi all’interno di un’abitazione, rubarono un orologio Rolex e altri oggetti e lo rinchiusero in bagno prima di fuggire. I tre adesso si trovano nel carcere di San Giorgio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.