Rave party sventato dalle forze dell’ordine

CAPANNORI - I carabinieri sono intervenuti in uno stabile abbandonato dove decine di giovani si erano ritrovati per una festa non autorizzata.

-

 

Erano oltre 200 i partecipanti al rave party organizzato presso lo stabile di un ex colorificio in via del Frizzone a Capannori. I ragazzi si erano dati appuntamento venerdì ed avevano occupato l’intera area interna dell’ex stabilimento, mentre nei piazzali esterni erano stati sistemati camper roulotte e tende. La festa illegale infatti sarebbe dovuta proseguire ininterrottamente fino a domenica sera. A porre fine al rave e a sgomberare l’area sono dovuti intervenire gli uomini della Questura di Lucca, supportati dai carabinieri della compagnia e dai vigili urbani di Capannori. Erano in tutto una 50 ina di uomini impegnati nell’ operazione, con alcune pattuglie della polizia stradale a presidiare l’autostrada per evitare che qualcuno andasse ad occupare la sede stradale. Nel primo pomeriggio di sabato l’area è stata liberata e gli organizzatori sono stati identificati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento