Rossi in Versilia: “Ricostruiremo tutto, ma il Governo ci aiuti”

VERSILIA - Accompagnato dai vari sindaci del territorio, il governatore ha voluto rendersi conto di persona dei danni. "Ricostruiremo tutto" ci tiene a sottolineare Rossi che ha già dichiarato la stato di emergenza regionale, ma la Toscana - sottolinea - non può fare tutto da sola.

-

 

Continua a parlare di un uragano Enrico Rossi mentre visita la Versilia devastata dal vento che giovedì mattina ha soffiato oltre i 150 km orari. Accompagnato dai vari sindaci del territorio, il governatore ha voluto rendersi conto di persona dei danni. “Ricostruiremo tutto” ci tiene a sottolineare Rossi che ha già dichiarato la stato di emergenza regionale, ma la Toscana – dice – non può fare tutto da sola.

“Faccio un appello alla prudenza a tutti i cittadini – ha detto Rossi–  soprattutto nel salire sui tetti per riparare i danni. Occorre legarsi e usare tutte le precauzioni. I danni sono più che evidenti – ha commentato Rossi guardando gli alberi sradicati dal terreno, i tetti scoperchiati, le serre i vivai, le pinete e i parchi – ; del resto  la prima volta che la Toscana viene colpita da un uragano, con raffiche di vento fino a 160-200 km/h; c’è tra la gente un sentimento di paura, non siamo abituati a manifestazione estreme come quelle di ieri. Per questo ho rivolto un appello alla comunità, alla solidarietà verso chi ha bisogno. Ho visto una reazione positiva sia da parte dei privati che delle aziende pubbliche che sono già al lavoro per ripristinare le condizioni di vivibilità”.

La Versilia è stata sicuramente uno dei territori più colpiti in Toscana, anche dal punto di vista paesaggistico. I parlamentari PD Andrea Marcucci e Raffaella Mariani hanno lanciato una proposta: una sottoscrizione internazionale per ripiantare i pini abbattuti, nel più breve tempo possibile. Basta guardare il parco della Versiliana, completamente trasformato dalla tempesta. Lo spazio del Festival è salvo, ma bisogna intervenire subito per rendere di nuovo fruibile la zona.

A livello di scuole, a Pietrasanta ci sono edifici danneggiati lievemente, altri con notevoli danni. Sabato rientreranno regolarmente Medie Barsanti e scuole superiori. A Camaiore si torna quasi alla normalità, anche se rimane chiusa la scuola dell’infanzia di Santa Lucia. A Forte dei Marmi lunedì si riprenderanno le lezioni, ma probabilmente con qualche trasloco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento