Tempesta di vento, segni ancora evidenti a Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA - San Gemignano è uno dei borghi più colpiti della Toscana. Il 90 % dei tetti sono stati scoperchiati o danneggiati e per garantire la corrente elettrica sono ancora attivi i gruppi elettrogeni.

-

 

Sono passate quasi due settimane dalla tempesta di vento del 5 marzo, ma questa è la situazione in cui ancora versano molte frazioni di Bagni di Lucca. Le immagini delle piante sradicate dal vento sono solo alcune delle tante che si possono osservare sulla strada comunale che porta alle frazioni di S. Gemignano, S. Cassiano e Pieve di Controni e a molte altre frazioni.

San Gemignano è uno dei borghi più colpiti della Toscana. Il 90 % dei tetti sono stati scoperchiati o danneggiati e per garantire la corrente elettrica sono ancora attivi i gruppi elettrogeni.

A distanza di dodici giorni dalla tempesta che si è abbattuta nel centro Italia in questa frazione i segni sono ancora molto evidenti. In certi casi sembra di camminare in una città colpita dalla guerra. Quasi tutte le famiglie hanno già provveduto a rimettere le guaine o le coperture di emergenza ai tetti delle abitazioni, anche se il vento in questa zona sembra non avere mai cessato di soffiare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento