Un convegno per presentare il nuovo liceo sportivo

LUCCA - Il 20 marzo un incontro al real Collegio per introdurre l'apertura della nuova scuola prevista a settembre.

-

A settembre, a Lucca, iniziano le lezioni del nuovo Liceo scientifico sportivo. Con circa 60 studenti, la nuova scuola nasce all’interno del Polo tecnologico “Fermi-Giorgi” che già accoglie il Liceo scientifico delle scienze applicate, l’Istituto tecnico tecnologico e l’Istituto professionale industria e artigianato.
Un appuntamento importante per la scuola lucchese, che sarà preceduto da un convegno dal titolo “Studiare fare sport”, in programma al Real Collegio il 20 marzo prossimo. L’iniziativa è stata presentata a palazzo Ducale, alla presenza del presidente della commissione cultura del senato Andrea Marcucci e del presidente della provincia Stefano Baccellii, dalla dirigente scolastica Donatella Buonriposi.

Grande interesse ovviamente per quello che sarà il nuovo liceo sportivo. Sarà a tutti gli effetti uno scientifico, anche se non prevede lo studio del latino, e con 6 ore alla settimana di scienze motorie e discipline sportive.

Ma la distinzione principale dalle altre scuole sta principalmente nell’organizzazione della didattica, che sarà modulata tenendo conto degli impegni sportivi dei ragazzi, e soprattutto nell’utilizzo delle nuove tecnologie in modo da favorire lo studio a distanza. Insomma, se in passato studio e sport non andavano d’accordo oggi viene data ai ragazzi la
possibilità di coltivare la loro passione e di avere una preparazione che, una volta terminato il percorso sportivo agonistico, consenta loro di sviluppare una nuova professionalità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento