US Montecarlo, la fucina dei giovani talenti

CICLISMO - Presentata ufficialmente al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo la storica e prestigiosa società ciclistica che ha tenuto a battesimo campioni del calibro di Giovannetti e Bartoli, e non solo. Negli ultimi anni sono arrivati anche risultati di ottimo livello.

-

 

E’ stato il bellissimo teatro dei Rassicurati a contrassegnare il vernissage stagionale dell’US Montecarlo ciclismo, una delle realtà più belle e storicamente probanti del movimento ciclistico provinciale. Non a caso la società montecarlese ha tenuto a battesimo, ha visto muovere le prime pedalate, ad atleti del calibro di Marco Giovannetti e Michele Bartoli, divenuti poi ciclisti affermati e di prima grandezza. La presentazione è stata condotta da Antonio Mannori voce storica del ciclismo toscano. Dopo il saluto delle autorità, era presente anche il sindaco Vittorio Fantozzi, e un sentito ringraziamento a tutti gli sponsor, è stata la volta dei vari Direttori sportivi che avranno il compito di guidare i giovani atleti. I più piccoli, ovvero gli Esordienti di 1° e 2° anno, saranno seguiti da Ferruccio Ciuffardi, Samuel Burlacescu e Domenico Pellegrini:

Gli allievi avranno invece sull’ammiraglia Claudio Lucchesi, Enio Pieraccini come accompagnatore e, naturalmente, Sauro Bertoncini:

In definitiva una stagione che nasce all’insegna delle grandi speranze come evidenzia anche il presidente Ferdinando Di Galante:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento